Autore

Silvia Pogliaghi

Giornalista scientifica, esperta di ICT in Sanità, socia UNAMSI (Unione Nazionale Medico Scientifica di Informazione)

Paglia: «Una gestione etica dell’intelligenza artificiale passa dall’attenzione agli anziani»

Il dialogo di TrendSanità con il Presidente della Pontificia Accademia per la Vita: «A luglio ad Hiroshima firmeremo con tutte le religioni del mondo il documento Rome Call for AI Ethics»

Centri regionali di educazione e riabilitazione visiva: una storia incompiuta

L’allarme degli esperti: «Nei prossimi anni ci sarà un incremento del 25% delle persone ipovedenti». Ma i Centri non sono mappati, non offrono servizi omogenei e sono poco finanziati

Salute, digitale e intelligenza artificiale: chi c’è al volante?

L’incontro al Ministero della Salute ha messo di fronte molti degli attori del settore. Ecco le criticità attuali e i potenziali benefici futuri emersi a “Digital Health by Design”

Intelligenza artificiale, il ruolo della tecno-vigilanza per la sanità e le prospettive dell’AI ACT

Domande e risposte sulla condizione di sicurezza in Europa su intelligenza artificiale generativa e sulla tecno-vigilanza nell’ambito della sanità alla luce dell’AI ACT. Parla Federico Cabitza (Bicocca – IRCCS Galeazzi)

Ingegneria biomedica, gender equity e bioetica: affinità elettive per le innovazioni in sanità

L’ingegnere biomedico è un profilo professionale che nasce per ampliare l’interazione uomo-macchina e corpo-tecnologia e si interseca con la complessità non solo dell’essere umano che si evolve, ma che invecchia e diventa pluripatologico. Intervista a Manuela Appendino, Presidente di WeWomEngineers

HTA e Nuovo Regolamento Europeo, tra governance e programmazione

Lo stato dell’arte dell’Health Technology Assessment, anche alla luce del nuovo Regolamento Europeo di HTA per la governance sanitaria e la risoluzione del problema payback, con Francesco Saverio Mennini e Marco Marchetti, in occasione del XVI congresso SIHTA

Blockchain per la prevenzione degli illeciti in sanità

La Fondazione Giglio di Cefalù è la prima azienda sanitaria in Sicilia che applica la Blockchain al modello organizzativo e amministrativo previsto dal decreto legislativo 231/2001

Circuiti elettronici commestibili dalla corazza dei granchi

All’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) per la prima volta è stato realizzato un prototipo di microcircuito con materiali commestibili che potranno trovare il loro utilizzo nei campi della diagnostica medica e nel controllo qualità dell’alimentare

Alzheimer: persone, tecnologie e prossimità, dalla prima paziente all’attualità

Viaggio tra ieri e oggi nella Malattia di Alzheimer. Che cosa è possibile fare? Un progetto “a sistema” dell’Ospedale Sant’Eugenio, Asl Roma 2

Dieci anni di fascicolo sanitario elettronico, dalla prima ideazione al FSE 2.0

Storia del Fascicolo Sanitario Elettronico, dalla nascita all’evoluzione più recente, raccontato da chi lo ha progettato. I dati sono ancora un punto nevralgico non del tutto risolto