De Iaco (SIMEU): le richieste della medicina d’emergenza urgenza

De Iaco (SIMEU): le richieste della medicina d’emergenza urgenza

289

La fuga dei professionisti, la carenza degli organici, la necessità di adeguamento strutturale degli ospedali e il fenomeno del boarding: sono queste le criticità principali che la SIMEU, la Società italiana di emergenza urgenza, porterà al tavolo tecnico sui DM 70 e 77 tramite il suo presidente, Fabio De Iaco.
“Si tratta di problemi che non sono specifici del Pronto soccorso o del 118, ma dell’intero Ssn”, ha affermato De Iaco, ribadendo che “Le soluzioni non avranno effetto reale se non saranno inquadrate in una nuova idea, architettura del Ssn”.

Proseguono i colloqui di TrendSanità con i membri del tavolo tecnico: nella video intervista De Iaco, che è anche Direttore del Pronto soccorso dell’ospedale Maria Vittoria di Torino, riassume quali sono, a suo avviso, i cardini di questo nuovo Ssn e parla dell’inserimento degli specializzandi in Pronto soccorso.

Può interessarti