Tag

Legale

L’intelligenza artificiale generativa nella sanità, da ChatGPT all’AI ACT

Dall'ottimizzazione dei processi alla gestione delle epidemie, passando per la simulazione di scenari clinici con "digital twins", l'AI generativa può essere un potente alleato nella risposta alle sfide sanitarie attuali e future

Garattini: «Assicurazioni e intramoenia fonti di diseguaglianza. Ecco tre ricette per salvare il Servizio Sanitario Nazionale»

Come salvare il servizio sanitario nazionale, tra disuguaglianze, liste d’attesa e ipermedicalizzazione? Risponde a TrendSanità Silvio Garattini, presidente e fondatore dell’Istituto Mario Negri

La SItI scrive a Schillaci sul DDL Semplificazioni

la Società chiede l’istituzione di un tavolo che coinvolga tutte le parti per garantire alla popolazione percorsi condivisi e sicuri su tutto il territorio nazionale

TAR Lombardia su gara enoxaparina: «Per me pari sono» i primi tre vincitori dell’accordo quadro

Secondo il TAR Lombardia, l’articolo 15, comma 11 quater del Decreto Legge n. 95/2012 mette sullo stesso piano i primi tre vincitori dell’accordo quadro nella fornitura di enoxaparina

Usare le disuguaglianze per migliorare la sanità

Rendere le differenze di salute una metrica permette di migliorare il nostro SSN. Del come riuscirci se ne è parlato a Torino, all’interno di un convegno sul Parco della Salute

Scudo penale, Silvestro Scotti (Fimmg): «Passo determinante anche per il rapporto medico-paziente»

«Il via libera del governo allo scudo penale per i medici è un’ottima notizia, non solo per la categoria che in questi anni è letteralmente finita sotto attacco, ma anche per i pazienti con i quali nel tempo si è perso il valore del rapporto medico-paziente». Lo dice il segretario generale Fimmg, Silvestro Scotti

CIMO-FESMED: proroga scudo penale primo importante segnale

Per la Federazione serve però muoversi anche su altri fronti, come lo sblocco del tetto per il personale e la rivalutazione della indennità di specificità della professione sanitaria

Privacy “by design” e “by default” nelle regole dell’AI in sanità

Il decalogo del Garante Privacy riveste una grande importanza per la data protection in Italia, specialmente per quanto riguarda l’implementazione dei principi di “privacy by design” e “by default”. Il commento dell’avvocato Ernesto Belisario

Scorza: «Non dobbiamo mettere i cittadini di fronte alla scelta tra diritto alla salute e diritto alla privacy»

«Sta alle istituzioni trovare il giusto bilanciamento ed evitare di mettere i cittadini di fronte ad un bivio odioso in democrazia». Così, ai microfoni di TrendSanità, l'avvocato Guido Scorza, Componente del Collegio del Garante per la protezione dei dati personali

Dati sanitari, come costruire uno scudo efficace

Il trattamento dei dati personali è cruciale: la legge tutela il cittadino e permette di chiedere l'autorizzazione per scopi di cura o di ricerca scientifica. Spetta alle organizzazioni però utilizzare i giusti strumenti