La gestione dei dati durante le emergenze sanitarie

La gestione dei dati durante le emergenze sanitarie

26

La qualità del dato, nell’ambito delle emergenze sanitarie infettive, è un elemento cruciale: i dati infatti devono rappresentare, nel miglior modo possibile, il fenomeno che sta accadendo, e in modo tempestivo. Quali attività sono necessarie per garantire l’affidabilità e la lettura del dato, anche nelle crisi in divenire? Come si concilia l’esigenza di celerità della comunicazione con la necessaria raccolta e analisi dei dati? L’esperienza del Covid-19 ha sicuramente segnato un punto di svolta, non solo per i ricercatori in sanità ma anche per i comunicatori. Facciamo il punto con Patrizio Pezzotti, Epidemiologo e dirigente di ricerca del Dipartimento Malattie Infettive dell’Istituto Superiore di Sanità.

Può interessarti