TSRM

Malattie rare, il contributo delle professioni sanitarie passa da ricerca, formazione e riabilitazione

Per malati rari e famiglie il ruolo dei professionisti FNO TSRM e PSTRP è importante: dalla salute mentale alla assistenza domiciliare. «Ma spesso veniamo esclusi dai PDTA» dicono a TrendSanità due dei referenti

Autismo, ecco perché il supporto dei terapisti specializzati è fondamentale dai primi mesi

Aumentano le diagnosi e il percorso per le famiglie spesso è lungo e tortuoso: «Indispensabile il supporto di Terapisti della neuro psicomotricità dell’età evolutiva (Tnpee) e Terapisti occupazionali (Tocc)»

«Perché si perdono tempo e risorse a discutere di mototerapia?»

Il malcontento di neuropsichiatri e professionisti sanitari per l'approvazione alla Camera del DDL: «Attività ludica passata per terapia senza evidenze scientifiche»

Emergenza disturbi della nutrizione, la riabilitazione passa dal dialogo con le famiglie

Interventi per un graduale recupero, realtà virtuale e attività in gruppo: tante le risorse messe in campo dai Tecnici di riabilitazione psichiatrica (TeRP). Parla Roberta Famulari, presidente Commissione albo nazionale

Osteopati vicini al traguardo: «Cerchiamo la collaborazione con le altre professioni»

È partito l’ultimo step per l'integrazione nell’ambito dell’assistenza sanitaria degli osteopati. Parla Mauro Longobardi, Segretario Generale del ROI - Registro degli Osteopati Italiani

Osteoporosi: l’apporto delle professioni sanitarie nella gestione della malattia

Le professioni sanitarie sono in prima linea insieme ai medici nella gestione di malattie potenzialmente invalidanti come l’osteoporosi. Tecnico sanitario di radiologia medica e dietista sono punti di riferimento per una corretta gestione della patologia