Scorza: «Non dobbiamo mettere i cittadini di fronte alla scelta tra diritto alla salute e diritto alla privacy»

Scorza: «Non dobbiamo mettere i cittadini di fronte alla scelta tra diritto alla salute e diritto alla privacy»

100

«Bisogna investire in innovazione, esplorare le potenzialità dell’intelligenza artificiale per il miglioramento della salute dei cittadini e rispettare la privacy e la tutela dei dati personali. Sta alle istituzioni trovare il giusto bilanciamento ed evitare di mettere i cittadini di fronte ad un bivio odioso in democrazia, quello di dover scegliere tra diritti». Così, ai microfoni di TrendSanità, parla l’avvocato Guido Scorza, Componente del Collegio del Garante per la protezione dei dati personali, intervenuto al convegno Digital Health by Design (organizzato da Culture) al Ministero della Salute.

Può interessarti