Epidemiologia

La gestione dei dati durante le emergenze sanitarie

La qualità del dato, nell’ambito delle emergenze sanitarie infettive, è un elemento cruciale: i dati infatti devono rappresentare, nel miglior modo possibile, il fenomeno che sta accadendo, e in modo tempestivo. il punto con Patrizio Pezzotti, Epidemiologo e dirigente di ricerca del Dipartimento Malattie Infettive dell’Istituto Superiore di Sanità

Tumore al polmone: come cambia l’epidemiologia in Italia

Tumore al polmone: la mortalità femminile registrata negli ultimi 30 anni è in calo. Questa riduzione di mortalità è “in ritardo” di 35 anni rispetto al calo che ha interessato già prima gli uomini. Cosa significa? E quali iniziative in termini di politiche sanitarie e di comunicazione della prevenzione sarebbero opportune?

Sorveglianza epidemiologica in Italia: come funziona e come è cambiata con la Covid-19?

In un anno e mezzo di pandemia la sorveglianza epidemiologica della Covid-19 si è evoluta insieme alla conoscenza graduale del virus, ma non sono mancate le difficoltà. Come si è reinventato il sistema? Ne parliamo con Antonello Maruotti (Professore Ordinario di Statistica, Università LUMSA, Roma), Elena Stanghellini (Professoressa di Statistica, Università di Perugia) e Patrizio Pezzotti (Direttore di Epidemiologia, Biostatistica e Modelli Matematici, ISS).