Salute

Alcol, nel 2022 8 milioni i consumatori a rischio e 3 milioni e 700 mila i binge drinker

Secondo l'Istituto superiore di Sanità 770 mila hanno già un danno da alcol non intercettato. Non si registrano le attese riduzioni dei consumatori a rischio che crescono nel 2022 con frequenze elevate nei target più vulnerabili della popolazione: i minori, i giovani le donne, gli anziani. Il bere per ubriacarsi non risparmia gli anziani, tra i quali si registrano le più elevate frequenze di consumatori dannosi con disturbi da uso di alcol non intercettati. Consumi fuori pasto in costante aumento in particolare tra le donne (23,2%) con 1 milione di donne che si ubriaca

Dove siamo? La ricerca sulle pratiche tra Cultura e Salute nel Nord Ovest si aggiorna

Per un aggiornamento sui temi della mappatura vi invitiamo a partecipare al webinar "Dove siamo? La ricerca sulle pratiche tra Cultura e Salute nel Nord Ovest si aggiorna | Edizione 2024" mercoledì 10 aprile dalle ore 16 alle ore 18 ­

L’AI per una diagnostica più precisa delle patologie femminili

Come spiega a TrendSanità Massimo Calabrese (SIRM), molto può essere fatto per migliorare la capacità stessa di individuare i tumori anche grazie all’intelligenza artificiale

L’AI per una diagnostica più precisa delle patologie femminili

Come spiega a TrendSanità Massimo Calabrese (SIRM), molto può essere fatto per migliorare la capacità stessa di individuare i tumori anche grazie all’intelligenza artificiale

Più informazione per migliorare la salute femminile

«Curare le donne significa curare tutto ciò che gira loro intorno. E la prevenzione, dalla primissima età fino alla menopausa è fondamentale». Il commento di Eleonora Castellacci, membro del direttivo della Scuola di Chirurgia mininvasiva ginecologica italiana, già membro del direttivo della Società italiana di Endoscopia ginecologica

Più informazione per migliorare la salute femminile

«Curare le donne significa curare tutto ciò che gira loro intorno. E la prevenzione, dalla primissima età fino alla menopausa è fondamentale». Il commento di Eleonora Castellacci, membro del direttivo della Scuola di Chirurgia mininvasiva ginecologica italiana, già membro del direttivo della Società italiana di Endoscopia ginecologica

Più screening e PDTA per la salute femminile

Per promuovere efficacemente gli screening per la salute femminile servono una maggiore cultura della prevenzione ma anche facilitazioni per le donne che lavorano. Il punto con Francesca Caumo (Istituto Oncologico Veneto IRCCS)

Più screening e PDTA per la salute femminile

Per promuovere efficacemente gli screening per la salute femminile servono una maggiore cultura della prevenzione ma anche facilitazioni per le donne che lavorano. Il punto con Francesca Caumo (Istituto Oncologico Veneto IRCCS)

Salute della donna: punto di incontro per iniziative bipartisan

Sottolinea a TrendSanità Elena Murelli, membro della Commissione Affari sociali del Senato: «Quando lavoriamo in Commissione sanità al Senato e alla Camera non ci sono colori politici perché dobbiamo difendere la salute e il bene di tutti i cittadini»

Salute della donna: punto di incontro per iniziative bipartisan

Sottolinea a TrendSanità Elena Murelli, membro della Commissione Affari sociali del Senato: «Quando lavoriamo in Commissione sanità al Senato e alla Camera non ci sono colori politici perché dobbiamo difendere la salute e il bene di tutti i cittadini»