HTA

La sanità alla prova dell’intelligenza artificiale

L’intelligenza artificiale (AI) sta rivoluzionando il nostro quotidiano e anche in sanità le potenzialità sono enormi. Diretta Live con Umberto Nocco (Presidente AIIC -Associazione italiana ingegneri clinici) e Giandomenico Nollo (Presidente SIHTA - Società Italiana di Health Technology Assessment)

Come l’HTA può guidare le scelte regionali di politica sanitaria

In questo periodo la sanità italiana è al centro di importanti riforme e ripensamenti. Uno strumento come l’Health Technology Assessment può essere utile in questo contesto?

Chiusi i lavori del XVI Congresso Nazionale Sihta. Giandomenico Nollo nuovo presidente

Professionisti e rappresentanti delle Istituzioni, ciascuno con le proprie competenze, hanno reso possibile un’analisi completa e plurale di quella che si presenta oggi come una tematica decisiva per il prossimo futuro del Sistema Sanitario Nazionale: la programmazione sanitaria

HTA e Nuovo Regolamento Europeo, tra governance e programmazione

Lo stato dell’arte dell'Health Technology Assessment, anche alla luce del nuovo Regolamento Europeo di HTA per la governance sanitaria e la risoluzione del problema payback, con Francesco Saverio Mennini e Marco Marchetti, in occasione del XVI congresso SIHTA

HTA e procurement: l’esperienza della Regione Liguria

Gestire la complessità e l’incertezza dell’innovazione in sanità con l’Health Technology Assessment: un approccio utile anche a livello locale e regionale. Ma serve una cultura più diffusa sul suo utilizzo

Il 15 settembre a Genova il corso SIFO “HTA e Value Based Healthcare: governance, procurement e network nella sanità ligure”

Il corso residenziale di aggiornamento in collaborazione tra Sezione Regionale SIFO Liguria e Laboratorio HTA SIFO "HTA e Value Based Healthcare: governance, procurement e network nella sanità ligure" è in programma per venerdì 15 settembre a Genova

Come l’HTA può guidare le scelte regionali di politica sanitaria

In questo periodo di riforme per la sanità italiana l'utilizzo dell'Health Technology Assessment potrebbe dimostrarsi prezioso. Ne parliamo con Paolo Petralia, Direttore Generale ASL4 Liguria e Vicepresidente nazionale vicario FIASO

Adozione del sistema Rezum per il trattamento mini invasivo dell’ipertrofia prostatica benigna

L’adozione del sistema porterebbe benefici in termini di liberazione di risorse per favorire altri interventi (uso ridotto di sale operatorie), di diminuzione di mobilità passiva, di miglioramento della qualità di vita (sfera sessuale ed eventi avversi – EA) e di riduzione delle perdite di produttività